Siti Web Torino - WebandYou

Enrico Ferrero Webmaster Torino

6 alternative gratuite a Microsoft Office

Come avere Microsoft Office ma gratis

 Office

Office” per gli amici. Microsoft Office per il mondo.
Il gruppo di programmi, leggasi suite, più usati al mondo è sicuramente quella inventata da papà Bill.
E’ un gruppo di ottimi programmi ma ha il difetto di essere a pagamento. In questa era dei desktop, notebook, ecc., molti di noi hanno più computer e spendere circa 100 euro su ciascuno di essi inizia ad essere costoso.
Le alternative gratuite esistono e qui di seguito, dopo averle provate, ne ho elencate 3 da scaricare ed installare nel pc e 3 da utilizzare online trammite il vostro browser.

Suite alternative a Office di programmi per il Desktop

LibreofficeLibreOffice è un gruppo di programmi Open Source di produttività personale per Windows, Macintosh e Linux. Offre sei applicazioni che, con le molte funzionalità a disposizione, risolvono tutte le necessità standard di produzione di documenti ed elaborazione dati: Writer, Calc, Impress, Draw, Math e Base.

Open OfficeOpenOffice.org è una suite che integra un elaboratore testi (Writer), un programma per le presentazioni (Impress), un pacchetto per il disegno grafico e di diagrammi (Draw), un foglio elettronico (Calc), un database (Base) e un componente (Math) per il disegno di equazioni matematiche (da importare poi in Writer, Calc o Impress). Memorizza tutti i dati in  formato standard aperto internazionale e può anche leggere e scrivere file da altri pacchetti office software. OpenOffice gira nativamente su Windows, Linux, Solaris, Mac OS X.

Symphony Lotus IBMIBM Lotus Symphony consente di creare, modificare e condividere documenti, fogli di calcolo e presentazioni. E’ intuitivo, facile da utilizzare e offre una soluzione ideale per i progetti personali e di business. E’ disponibile per i sistemi operativi Windows, Mac e Linux

Suite alternative di programmi online

Google Docs: Viene offerto gratuitamente da Google ed è un insieme di applicazioni facili da usare dove gli utenti possono creare documenti di word, fogli elettronici e presentazioni. È possibile condividere questi documenti con amici e colleghi in modo molto semplice e per una modifica collaborativa.

Zoho: Vuole essere un gruppo di applicazioni come Google Docs. Sono disponibili nella suite programmi per la scrittura e fogli di calcolo a cui si aggiungono altri molto particolari come un pianificatore e un CRM. La versione gratuita ha però delle limitazioni.

ThinkFree: è un servizio che consente di caricare i propri documenti, o iniziarne di nuovi direttamente online. Sono disponibili un editor di testi, un foglio elettronico, un programma per le presentazioni e un editor html. L’interfaccia è molto simile a quella dei corrispettivi programmi offline, e anche le funzioni presenti non sono inferiori.

Di Enrico Ferrero

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Webandyou di E. Ferrero utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l`utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare, si accetta e si approva la nostra policy sull`impiego di cookies. Per saperne di più sulla nostra policy dei cookies.