Siti Web Torino - WebandYou

Enrico Ferrero Webmaster Torino

Velocità caricamento pagine web sul mobile: nuovi standard di riferimento

velocità scaricamento pagine

Si legge in una ultima ricerca di Google che il tempo medio per caricare una pagina sui cellulari è di 22 secondi e che oltre il 50% delle persone cambiano pagina se essa si carica in più di 3 secondi.

In generale le persone vogliono leggere subito ciò che hanno cliccato. Chi acquista su un e-commerce se il sito è lento lo abbandona. Se si cerca una recensione di un prodotto o di un servizio la si vuole leggere subito. E vi potrei portare molti altri esempi.

Nella ricerca Google indica che il 70% delle pagine impiega circa sette secondi affinché i contenuti siano caricati completamente. Questo è un disastro perché da studi recenti se una pagina impiega sino a 7 secondi c’è una probabilità di circa il 110% che il visitatore non aspetti e abbandoni la pagina.

Se il tempo di caricamento della pagina va da:

  • 1s a 3s la probabilità di uscita aumenta del 32%
  • 1s a 5s la probabilità di uscita aumenta del 90%
  • 1s a 6s la probabilità di uscita aumenta del 106%
  • 1s a 10s la probabilità di uscita aumenta del 123%

Il problema della velocità tocca non solo la quantità di pagine viste di un sito ma anche le conversioni che sul cellulare sono inferiori a quelle realizzate sul desktop. Questo è molto strano e crea ulteriori preoccupazioni perché oggi più della metà del traffico internet è generato da dispositivi mobili.

Dopo aver analizzato molte pagine Google è giunto alla conclusione che i siti sono letteralmente gonfi di elementi il più delle volte non necessari.

Con una connessione 3G in sette secondi si scaricano circa 1,5 MB. Dalla ricerca risulta che le pagine web per i cellulari hanno per il 70% un peso maggiore a 1 MB, alcune arrivano addirittura a pesare più di 4 MB

Chiaramente la lentezza e l’abbandono sono direttamente proporzionali al calo delle conversioni. Potete scaricarvi e leggere lo studio completo.

Cosa fare per risolvere questo problema?

Dalle pagine analizzate da Google e anche da una nostra esperienza personale molte volte si potrebbe migliorare le proprie pagine con una semplice compressione delle immagini, dei css e dei javascript. Oggi esistono molti servizi che permettono di analizzare la compatibilità delle pagine per i cellulari in funzione di molti parametri importanti fra i quali la velocità di scaricamento.

Sicuramente una accurata progettazione e realizzazione di un sito, come quelli realizzati da noi di Webandyou, evita di avere a monte delle pagine pesanti. Questo fattore insieme a molti altri determinano se un sito avrà successo o meno.

Enrico Ferrero Webmaster

  ContattaciContattateci per qualunque informazione

 

Immagine copyright depositphotos\versusstudio

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Webandyou di E. Ferrero utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l`utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare, si accetta e si approva la nostra policy sull`impiego di cookies. Per saperne di più sulla nostra policy dei cookies.