Siti Web Torino - WebandYou

Enrico Ferrero Webmaster Torino

Quanto costa un sito web a Torino?

Quanto costa un sito webIl costo per realizzare un sito internet a Torino è legato agli obbiettivi del cliente. In sostanza, prima di poter comunicare un costo di un sito, è necessario che il cliente risponda ad alcune domande, di cui le due più importanti sono:
Con che frequenza il sito deve essere aggiornato?
Che visibilità si vuole raggiungere su internet in merito al posizionamento sui motori di ricerca?

Il prezzo di un sito web

Le differenza nelle offerte che si trovano navigando su internet sono dovute al fatto che i termini “Sito Web” sono delle parole molto generiche. Esse possono riferirsi ad un sito di una sola pagina oppure ad un portale contenente centinaia di pagine. Inoltre, solo in pochi casi, viene specificato nelle offerte proposte le reali potenzialità di un sito.
In questo modo è possibile trovare chi offre un sito definendolo “completo” a meno di cento euro e chi invece ne fa pagare diverse migliaia lasciando il cliente in una confusione assurda.
Per rispondere alla prima delle domande, la frequenza di aggiornamento di un sito, iniziamo a considerare le due tipologie di base: il sito statico e quello amministrabile dal cliente.

Il sito web statico

Se i contenuti delle pagine web del sito avranno la necessità di poche modifiche durante l’anno il tipo di sito consigliato potrebbe essere quello statico. Questa tipologia di siti web è normalmente composta da semplici pagine html contenenti del testo e delle immagini. La prima sotto divisione da fare a questo tipo di sito è legata ad un’altra domanda.
Vogliamo semplicemente essere presenti su internet oppure desideriamo qualcosa in più?
La semplice presenza su internet è normalmente richiesta dai clienti per avere delle caselle email personalizzate invece di quelle generiche. Nel mondo del lavoro è sicuramente meglio avere una casella email del tipo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. piuttosto che Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. La realizzazione di una singola pagina e il settaggio delle email personalizzate sono in questo caso i servizi necessari. Noi definiamo questi siti dei “Biglietti da visita” virtuali.
Se invece il cliente desidera che vi siano sul web maggiori informazioni della propria azienda è necessario realizzare un numero minimo di pagine, normalmente cinque o sei, che saranno gestite ed occasionalmente aggiornate dal webmaster lasciando libero il cliente di fare il proprio lavoro senza preoccuparsi del sito web.
Quali sono le pagine minime da realizzare?
Innanzi tutto la Home Page, la pagina principale del sito, da cui si potranno raggiungere le altre pagine. Le altre sono le pagine Chi Siamo, Dove Siamo, Contatti, Privacy e Condizioni d’uso ed almeno una pagina per i Prodotti o Servizi offerti.
Queste due tipologie di siti statici hanno dei costi contenuti. Con una grafica semplice un sito “Biglietto da Visita” con il settaggio di 5  email ha un costo di realizzazione inferiore ai 50 euro mentre un sito statico di sei pagine ha un costo intorno ai 200 euro. Da tenere presente che in questi costi non sono compresi alcuni servizi importanti che scoprirete proseguendo la lettura.

Il sito amministrabile dal cliente

Se il cliente desidera o ha la necessità di aggiornare frequentemente i contenuti del proprio sito deve scegliere un sito aggiornabile e dinamico. Se nel vostro sito i prodotti o i servizi offerti devono essere modificati o eliminati spesso, si vuole comunicare le news aziendali o le offerte speciali, si desidera avere delle aree riservate del sito accessibili esclusivamente ad una clientela selezionata, ecc., avete la necessità che vi venga realizzato un sito amministrabile in autonomia.

Joomla Wordpress cms editorIn una sezione riservata, esclusivamente agli amministratori del sito, il nostro cliente potrà eseguire tutte le normali modifiche, senza avere la necessità di conoscere dei linguaggi di programmazione, utilizzando un editor simile al programma Word o Writer. Questa tipologia di siti sono normalmente realizzati usando un sistema di gestione dei contenuti, in inglese Content Management SystemW (C.M.S.), che permette al cliente, dopo una breve formazione, di gestire il sito nella sua completezza. I CMS più utilizzati sono JoomlaW e WordPressW.
Il costo di un sito del genere è maggiore ad un sito statico e normalmente, con una grafica di base, si aggira intorno ai 350 euro. Da tenere presente che normalmente il sito aggiornabile viene consegnato con le normali 6 pagine di base e richiede un impegno del cliente per la gestione e la creazione e gli aggiornamenti dei contenuti.

Un sito web ben visibile su internet

Dopo la scelta del tipo di sito necessario alle vostre esigenze bisogna rispondere alla seconda domanda posta all’inizio dell’articolo.
Che visibilità volete che il vostro sito abbia sui motori di ricerca?
Se il vostro progetto ha come fine di essere visibile ai clienti già acquisiti sarà sufficiente comunicargli l’indirizzo del vostro sito web ed essi digitandolo nel loro navigatore abituale, Firefox, Explorer, Opera, ecc., vi troveranno subito. In questo caso la visibilità richiesta sui motori di ricerca può essere quella della indicizzazione base che praticamente non ha costi.

Primi su GoogleSe invece volete essere trovati da nuovi clienti, che non vi conoscono ma che cercano una azienda come la vostra, i costi da affrontare e i servizi da richiedere a chi vi realizza il sito web sono diversi.
Tenendo presente che al giorno d’oggi quasi tutti fanno  le loro ricerche su Google, il motore di ricerca per eccellenza, è necessario ottimizzare il vostro sito web in modo che abbia delle specifiche caratteristiche per comparire, al meglio, appunto su Google stesso. Inoltre, considerando che ben poche persone leggono oltre alla terza pagina di Google, è necessario che, se possibile, il vostro sito web sia fra i primi risultati.
In un prossimo articolo approfondiremo il discorso relativo al posizionamento sui motori di ricerca ma in questo momento è importante sapere che i costi relativi ad una ottimizzazione e posizionamento di un sito su Google sono principalmente legati a quanti altri concorrenti sono in competizione con il vostro per le “parole” con cui volete essere trovati.
Un servizio di ottimizzazione on-line e off-line di un sito, che tra le altre cose nessuno vi potrà mai garantire che risulti in un sicuro posizionamento ai primi posti, costa sempre più del sito stesso e deve essere mantenuto nel tempo. Per darvi una idea molto indicativa il costo di ottimizzazione di un sito relativamente a tre o quattro parole (keywords) con pochissima concorrenza potrebbe essere intorno ai 300 euro annui. Se invece la concorrenza sulle parole stesse è elevata, molti altri siti concorrenti vogliono posizionarsi nelle prime pagine dei motori con le stesse parole di vostro interesse, il costo sarà decisamente superiore e proporzionale alla difficoltà di posizionamento.

Pubblicazione del sito su internet

Dopo aver realizzato il sito, statico o dinamico, ed averlo o meno ottimizzato per i motori di ricerca, bisogna pubblicarlo su internet.

Server farmQuesta specifica è necessaria in quanto un sito web è inizialmente un insieme di pagine che viene realizzato sul computer del webmaster o dello sviluppatore web. Perché esso sia visibile su internet bisogna pubblicarlo, cioè trasferirlo su un altro computer speciale, chiamato server, che lo renderà disponibile alle altre persone su internet. Abbiamo pertanto bisogno di uno spazio web su un server e di un nome per il proprio sito. Lo spazio web viene chiamato hosting ed il nome del sito viene chiamato dominio. L’hosting serve a contenere il sito e il dominio a riconoscerlo nella rete internet.
Vi sono hosting i cui costi sono diversi in funzione delle caratteristiche principali offerte che sono: spazio web, banda e possibilità tecniche. Semplificando, lo spazio web è legato a quanti dati possiamo mettere sul server mentre la banda è relativa a quante persone possono vedere il sito senza che esso si rallenti o addirittura diventi irraggiungibile. Le possibilità tecniche infine sono moltissime e sono legate, ad esempio, al tipo di linguaggio di programmazione, alla gestione dei database, a quante email si hanno disponibili, ecc..
Chiaramente il prezzo di un hosting è variabile in funzione di ciò che suddetto ed altri fattori. Si può spendere dai circa 30 euro ai 200 euro su hosting condivisi con altre aziende per arrivare ai 1500-2000 euro su hosting privati virtuali o addirittura di più su server privati. Nella norma per un sito statico con un numero di visite basso è sufficiente un hosting da una cinquantina di euro annui. Chiaramente un negozio e-commerce visitato da migliaia di utenti al giorno avrà la necessità di un server privato.
Per quanto riguarda il costo del dominio esso è di circa 15 euro all’anno e normalmente il primo anno è compreso nel costo dell’hosting.

Assistenza e manutenzione di un sito

Siamo arrivati agli ultimi servizi che formano il costo di un sito web: l’assistenza e la manutenzione del sito.
Per quanto riguarda l’assistenza essa è fornita in funzione della reale dimensione del sito. Il proprietario di un sito statico, tipo biglietto da visita, non avrà praticamente bisogno di assistenza mentre un sito con le cinque pagine di base avrà necessità di una assistenza di base principalmente per i pochi aggiornamenti richiesti. Chiaramente un sito dinamico, che per definizione ha un maggior numero di pagine ma è gestito dal proprietario del sito, avrà bisogno di un tipo di assistenza diversa.
La manutenzione del sito è invece relativa ad alcuni servizi molto importanti che sono principalmente i backup, le statistiche e gli aggiornamenti software del sistema di gestione.
Questi due servizi sono legati a molte variabili e quantificati in funzione del sito realizzato. Una buona assistenza e manutenzione per un sito di piccole dimensioni ha un costo che parte dai 150 euro in su.

In questo articolo ho realizzato solamente una panoramica indicativa di quello che potrebbe essere il costo di un sito web realizzato a Torino da dei professionisti e consiglio sempre di richiedere dei preventivi scritti fornendo a tutti le stesse richieste di base.
Chiaramente più un sito è grande più le difficoltà per la realizzazione, a partire dal progetto per arrivare al web marketing, aumentano e cosi anche i relativi costi.
Un ultimo consiglio.
Chiamate i proprietari dei siti web già realizzati da chi vi fornirà il vostro sito per avere un giudizio molto importante del vostro potenziale nuovo webmaster, agenzia web o sviluppatore.

Di Enrico Ferrero

 

ContattaciContattaci per qualunque informazione

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Webandyou di E. Ferrero utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l`utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare, si accetta e si approva la nostra policy sull`impiego di cookies. Per saperne di più sulla nostra policy dei cookies.